Carige, arriva il nuovo Cda?

Passata la rovente settimana di Ferragosto, rovente in tutti i sensi, lunedì prossimo alla Banca Carige è tempo di consiglio, mai così importante e decisivo. Le 8 dimissioni di luglio

hanno di fatto azzerato il cda dell'istituto genovese, con la poltrona del presidente Giovanni Berneschi che traballa sempre di più, con il suo rivale storico Flavio Repetto, lo storico presidente della Fondazione Carige,  pronto ad aprire nuovi fronti. La stessa Fondazione Carige ieri ha sottolineato come bisogna riunire il consiglio prima possibile.
Si tratta di una data chiave quella di lunedì prossimo, un iter necessario per poi puntare alle nuove cariche che dovranno essere ratificate entro il mese di ottobre.
I nomi che sono circolati negli ultimi giorni vedono favoriti alla successione di Berneschi l'ex presidente della Provincia di Genova, il sestrino doc Alessandro Repetto, e l'ex candidato sindaco del Pdl, Pierluigi Vinai (NELLA FOTO IN ALTO A SINISTRA), ma da qui a lunedì molti scenari ed alleanze potrebbero mutare. Lo stesso Vinai, però, attraverso un tweet sul suo social network ha smentito questa ipotesi affermando di non essere candidato alla vice presidenza della Banca Carige. 

liguriaeconomy.it   |   © 2012 DP Media - p.i. 01962480990   |   contattaci   |   privacy & cookies

Le foto presenti su liguriaeconomy.it sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori fossero
contrari alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione, che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.