Carige, le prime mosse di Malacalza

Castelbarco ha apprezzato l'ingresso di Malacalza

Ora che imprenditore piacentino - genovese Vittorio Malacalza, simpatizzante di Claudio Burlando e Raffaella Paita, è diventato il principale azionista della Banca Carige

, si attendono le prime mosse, di cui certamente saranno orientate verso un taglio delle spese e degli emolumenti ai dirigenti di primo piano. Ieri il titolo azionario è stato la star del listino con una crescita superiore al dieci per cento del suo valore (+10,23% alla chiusura con 444 milioni di titoli passati di mano, pari al 4,37% del capitale). Nel frattempo, il presidente dell'istituto creditizio genovese, il Principe Cesare Castelbarco ha benedetto l'ingresso di Malacalza. "E' importante per il nostro gruppo che investitori genovesi di grande valenza e levatura internazionale abbiano deciso di impegnarsi in maniera molto significativa nella banca" spiega il presidente di Carige, dicendosi inoltre certo che l'apporto "delle notevoli competenze a livello imprenditoriale della famiglia Malacalza sarà fondamentale per il futuro sviluppo del gruppo Banca Carige".

liguriaeconomy.it   |   © 2012 DP Media - p.i. 01962480990   |   contattaci   |   privacy & cookies

Le foto presenti su liguriaeconomy.it sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori fossero
contrari alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione, che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.