Ecatombe di negozi chiusi, la crisi morde

Quasi il 30% dei locali di Sampierdarena sono vuoti

A ponente la crisi continua a picchiare duro. Nel popoloso e popolare quartiere operaio di Sampierdarena, si contano ben 1975 locali commerciali, ma di questi ben 560 sono vuoti, il

28,35% e il 10 per cento dei locali vuoti sono i voltini sotto la ferrovia. Questa è la percentuale più alta sull'intero territorio comunale. Quest'ultimo è il caso della zona di via Buranello. A questi bisogna poi aggiungere i circa 150 punti vendita in mano agli stranieri, che essi siano cinesi, pachistani, indiani, arabi o sudamericani. Tutti locali strappati dal 2003 ad oggi ai commercianti italiani.

liguriaeconomy.it   |   © 2012 DP Media - p.i. 01962480990   |   contattaci   |   privacy & cookies

Le foto presenti su liguriaeconomy.it sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori fossero
contrari alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione, che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.