Carisa – Carige, è fusione

I due istituti saranno un'unica cosa

Si va verso una clamorosa fusione, ipotizzata già ai primi anni Duemila ma poi accantonata per le straordinarie performance della banca genovese di Giovanni Berneschi, tra i savonesi della Carisa,

storico sponsor degli “striscioni” di calcio allenati da Giancarlo Riolfo, e la Carige. Però, come espressamente richiesto dagli emissari della città della Torretta, il glorioso marchio Carisa resterà vivo negli sportelli bancari della provincia ponentina. Ma a scomparire sarà il Cda per un risparmio dei costi e per migliorie interne, compreso il presidente, sostituito da un osservatorio con mere funzioni consultive. E se la fusione con Carige porterà alla creazione di un colosso per clienti, impieghi e sportelli, la banca savonese non sarà più ufficialmente autonoma entro un mese, a partire dal 23 novembre.

liguriaeconomy.it   |   © 2012 DP Media - p.i. 01962480990   |   contattaci   |   privacy & cookies

Le foto presenti su liguriaeconomy.it sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori fossero
contrari alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione, che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.