I guai della Fiera di Genova

La Fiera di Genova

Il nuovo presidente della Fiera Internazionale di Genova, Dello Strologo, messo dal governo regionale di centrodestra al posto di Sara Armella (vicinissima al Pd, infatti era in dubbio se candidarsi

o meno alle ultime elezioni del 31 maggio), al momento dell’insediamento era stato chiaro: per la Fiera di Genova si prospettava un periodo facile. Concetto ripetuto ieri in occasione di un incontro prologo: “Prevedo un piano di sacrifici, non ci sono altre alternative” ha ammesso ai denti stretti, frenando l’entusiasmo generale che si respirava negli uffici della Fiera dopo la straordinaria performance del Salone Nautico. Dello Strologo, numero uno di Expo, vorrebbe anche unire le due strutture, un piano ambizioso che potrebbe salvare la Fiera da tagli al personale sempre più prossimi se la situazione non cambierà.

liguriaeconomy.it   |   © 2012 DP Media - p.i. 01962480990   |   contattaci   |   privacy & cookies

Le foto presenti su liguriaeconomy.it sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori fossero
contrari alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione, che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.