Fallimenti delle imprese in calo

Un cartello al quale gli italiani sono purtroppo abituati

Si tratta di un dato anomalo, non percepito dai commercianti italiani e genovesi che, salvo poche eccezioni, continuano a boccheggiare. Secondo i dati appena diffusi da

Unioncamere, le imprese italiane hanno subito una brusca frenata nelle pratiche di fallimento, un meno 5% che lascia ben sperare, tra gennaio e novembre 2015, rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. Quello che appare strano, però, è che in Liguria, a dire il vero, il numero dei negozi e delle botteghe gestite dagli italiani hanno continuato ad abbassare la saracinesca, infatti si vedono parecchi cartelli con scritto "Vendita" o "Affittasi". Se invece si analizzano le sole imprese, allora, forse, il vento ha iniziato a cambiare, seppur di poco, ma siamo solo agli inizi.

liguriaeconomy.it   |   © 2012 DP Media - p.i. 01962480990   |   contattaci   |   privacy & cookies

Le foto presenti su liguriaeconomy.it sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori fossero
contrari alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione, che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.