Imprese femminili in aumento

In particolare il gentil sesso è attivo nel commercio o a sorpresa nelle aziende agricole. Secondo uno studio di Unioncamere, aumenta nel 2016 il numero di imprese gestite

da donne. È quanto emerge dai dati dell'Osservatorio per l'imprenditorialità femminile, che vede l'universo delle donne imprenditrici protagoniste assolute al pari degli stranieri.  Dal primo gennaio al 31 dicembre 2016, si è registrato un incremento di quasi 10 mila imprese nello Stivale, pari allo 0,72%, raggiungendo così un milione e 321.862 imprese. Oltre il 70% dell'impresa femminile italiana si concentra in cinque settori produttivi (commercio, agricoltura, servizi di alloggio e ristorazione, altre attività dei servizi e manifattura). Se mediamente il peso delle donne imprenditrici è pari a poco più di un quinto del totale, in alcuni ambiti produttivi la loro incidenza è assai più consistente.

liguriaeconomy.it   |   © 2012 DP Media - p.i. 01962480990   |   contattaci   |   privacy & cookies

Le foto presenti su liguriaeconomy.it sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori fossero
contrari alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione, che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.