Cresce l’export ligure nel 2017

La Liguria, che rappresenta solo l’1,8% delle vendite nazionali all’estero rispetto all’Italia nel globale, ha registrato nei primi 9 mesi del 2017 un andamento positivo, pari ad

uno strabiliante +11,7%, passando da 5.432 a 6.065 milioni di euro: di questi 3.601 milioni sono destinati verso paesi Extra-UE1 (il 59,4% del totale), in aumento del 19,9% rispetto allo stesso periodo del 2016, mentre verso l’area comunitaria l’export è cresciuto dell’1,5%. La bilancia commerciale resta comunque di segno negativo, -596 milioni circa di euro. Il settore che ha maggiormente determinato questa crescita è quello manifatturiero, i cui prodotti rappresentano il 92% dell’export regionale e che nel periodo esaminato hanno registrato complessivamente un aumento dell’11,7%: in particolare risultano in crescita le vendite di metalli (+34,0% l’export complessivo, +90,4% quello verso l’area extra-UE), di macchinari (+33,9% l’export complessivo, +38,7% quello extra-UE) e di prodotti alimentari (+15,4% l’export complessivo, +53,1% quello extra-UE).

liguriaeconomy.it   |   © 2012 DP Media - p.i. 01962480990   |   contattaci   |   privacy & cookies

Le foto presenti su liguriaeconomy.it sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori fossero
contrari alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione, che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.