Su Trony, intervengono i sindacati

Il punto Trony di via XX Settembre

Da più di un mese è calata la scure in via XX settembre, quasi davanti al mercato Orientale. Il negozio occupato oggi da Trony sembra già rilevato da un’altra catena

di pari potenza, ma le segreterie dei sindacati genovesi, preoccupati per la sorte dei propri tesserati e lavoratori e delle loro famiglie, esprime in una nota ufficiale il proprio disappunto: Filcams Cgil, Fisascat Cisl, Uiltucs Uil esprimono forte preoccupazione in merito al futuro dei 16 lavoratori genovesi, e chiedono l’immediato intervento delle istituzioni locali e della città per salvaguardare i posti di lavoro. La trattativa proseguirà al Ministero dello Sviluppo Economico nei prossimi giorni, l’esito della stessa non è ancora prevedibile.

“Riteniamo inconcepibile e inaccettabile la continua emorragia occupazionale che sta colpendo la piazza di Genova, specie nel settore del commercio - dicono i sindacati in maniera compatta, con la stessa voce – Sono, oggi più che mai, indispensabili nuovi investimenti pubblici e privati per mettere in sicurezza i lavoratori e le loro famiglie”.

liguriaeconomy.it   |   © 2012 DP Media - p.i. 01962480990   |   contattaci   |   privacy & cookies

Le foto presenti su liguriaeconomy.it sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori fossero
contrari alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione, che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.