Costruzioni artigiane, luci ed ombre

Cresce il valore aggiunto prodotto dalle costruzioni in Liguria. In base agli ultimi dati Unioncamere-Infocamere, elaborati dall'Ufficio studi di Confartigianato, la dinamica

di lungo periodo 2007-2016 mostra una crescita del valore aggiunto, che passa da 2,135 a 2,232 miliardi. L'aumento è di 97 milioni, pari al +4,5%, seconda posizione in Italia. Solo tra 2015 e 2016 la crescita è stata di 88 milioni. Un trend in controtendenza rispetto a quando avviene nel resto del Paese, con il valore aggiunto crollato di oltre 14,4 milioni di euro in 10 anni (passato da 86,4 milioni a 71,9 milioni, -16,7%).
LIGURIA. A trainare sono le province (ultimi dati disponibili si fermano al 2015) di Genova (1,2 miliardi) e La Spezia (272 milioni), rispettivamente con una crescita dell'8,9% e del 12%. Cala invece il valore aggiunto prodotto a Savona (438 milioni, -14,7%) e a Imperia (263 milioni, -13,4%).

liguriaeconomy.it   |   © 2012 DP Media - p.i. 01962480990   |   contattaci   |   privacy & cookies

Le foto presenti su liguriaeconomy.it sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori fossero
contrari alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione, che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.