Il Salone Nautico coinvolgerà la città

In occasione del 52° Salone Nautico Internazionale di Genova, la città si animerà con la seconda edizione di GenovaInBlu: il programma di eventi “fuori salone” che lo scorso anno

ha coniugato eventi culturali e mostre con aperture straordinarie di negozi, sfilate di moda e dibattiti, iniziative che hanno animato il territorio genovese durante i nove giorni di svolgimento del Salone, raccogliendo una forte partecipazione da parte della cittadinanza con migliaia di persone partecipanti alle iniziative serali.
L’edizione 2012 di GenovaInBlu, che nasce dalla collaborazione con Camera di Commercio e Comune di Genova e vede la partnership di Regione Liguria, Provincia di Genova, ASCOM, Confesercenti e Convention Bureau, si presenterà con un calendario di iniziative che vedranno un’integrazione ancora maggiore tra quartiere fieristico e tessuto urbano e si articoleranno in diverse location cittadine.
GenovaInBlu avrà l’obiettivo di accendere diverse zone della città, con differenti temi, eventi culturali, shopping, design, musica e arte.
Il centro cittadino, con i suoi prestigiosi palazzi storici - da Palazzo Ducale a Via Garibaldi al centro storico - saranno sede di eventi culturali e momenti dedicati alla moda in un’atmosfera elegante e mondana.
Una serata sarà dedicata alla cultura come patrimonio della città: in occasione del GenovaInBlu è prevista l’apertura straordinaria pomeridiana e serale dei Musei di Strada Nuova, mentre i Palazzi dei Rolli ed alcuni Palazzi storici del centro storico saranno animati da iniziative ed eventi vari.
In occasione di GenovaInBlu verrà restituito per qualche giorno alla città lo splendido Palazzo Lercari Spinola di via degli Orefici – già Palazzo dei Rolli,  in fase di ultimazione del complesso restauro che gli ha ridato l’antico splendore.
Grazie a Vaimm Sviluppo S.r.l. Gruppo Vittoria Assicurazioni, il Palazzo, nelle affascinanti Sale elegantemente decorate ospiterà un evento culturale e sarà visitabile per il grande pubblico.
Grande attesa anche quest’anno per l’evento di Palazzo Nicolosio Lomellino che vedrà l’apertura, in occasione di GenovaInBlu, di una mostra di grande richiamo e interesse culturale.
Il Porto Antico sarà l’affaccio del GenovaInBlu sul mare, luogo tradizionale dell’edutainment giovanile e non solo.
Il centro storico sarà animato dalle attività enogastronomiche mentre le attività presenti nel cuore commerciale della città contribuiranno a vivacizzare le serate unendo shopping con iniziative gastronomiche.
Oltre all’illuminazione monumentale di Via Garibaldi, già in programma,  è in fase di progetto un’illuminazione scenografica delle zone interessate dagli eventi GenovaInBlu: Piazza de Ferrari, Via Roma, Via XXV Aprile.
La serata di apertura – domenica 7 ottobre – inizierà ad illuminare la città partendo dal cuore pulsante della cultura cittadina: nel porticato minore di Palazzo Ducale saranno allestite sculture e installazioni luminose del maestro Marco Nereo Rotelli che faranno da scenografia ad un concerto del cantautore genovese, Francesco Baccini.
Sarà l’arte contemporanea, invece, ad animare ed inaugurare il calendario di eventi GenovaInBlu con l’apertura di Contemplarte, una rassegna di arte contemporanea che si svilupperà tra i chiostri di San Matteo, il Museo Diocesano, il Museo di Sant’Agostino e Santa Maria di Castello accompagnata da un’apertura straordinaria di alcune gallerie d’arte moderna e contemporanea del circuito Start.
Nella settimana ci saranno due serate dedicate all’intrattenimento gastronomico e musicale.
Grazie alla collaborazione degli operatori aderenti ad ASCOM, per la prima volta si potrà cenare negli affascinanti spazi del Mercato Orientale che si trasformerà sotto la guida di chef del territorio in una serata enogastronomica a tema ligure ed intrattenimento musicale a cura di cantautori genovesi.
Un'altra  serata si svolgerà  al Porto Antico con grande evento ospitato dall’Acquario di Genova dal titolo “Il consumo sostenibile delle risorse ittiche”: buffet con assaggi di pesce, rappresentazione teatrale “Alla ricerca del Pesce ritrovato”, intrattenimenti a cura della Compagnia del Suq e dell’Orchestra Bailam.
Martedì 9 ottobre si rinnova l’appuntamento con l’Aperitivo in Blu, la serata dedicata allo shopping in Via Roma e dintorni con apertura serale dei negozi, pedonalizzazione della via, musica a cura dell’Orchestra del Teatro Carlo Felice e del Conservatorio Nicolò Paganini.
All’interno dei negozi verrà servito un aperitivo grazie ai partner dell’iniziativa supportata dal Gruppo RCS e dalla rivista Yacht&Sail.
L’incontro dedicato ai più noti designer del made in Italy e ai designer del mondo nautico organizzato grazie alla collaborazione con ADI - Associazione Design Industriale – e Yacht&Sail è ormai un appuntamento consueto di GenovaInBlu: in calendario mercoledì 10 ottobre.
Giovedì 11 ottobre, il GenovaInBlu incontra per la prima volta i teatri genovesi con lo spettacolo prodotto dal Teatro Stabile di Genova “Attenti a quei 3” con Tullio Solenghi, Maurizio Lastrico e Enzo Paci al Teatro della Corte.
Si rinnova anche quest’anno l’apertura straordinaria della Rinascente venerdì 12 ottobre con iniziative di vario genere in ogni piano del magazzino: degustazioni, sfilate, dimostrazioni di maquillage.
In contemporanea, saranno aperti straordinariamente i negozi in Piccapietra con musica e snack a cura di Moody – Pasticceria Svizzera.
Dall’11 al 14 ottobre, a Palazzo Ducale, sarà inoltre possibile incontrare il meglio della Francia grazie a “Bonjour la France”, un’esposizione vendita dei prodotti tipici transalpini e una vetrina per gli operatori del turismo francesi, con particolare attenzione alla città di Marsiglia che sarà nel 2013 Capitale Europea della Cultura.
Le bandiere GenovaInBlu sventoleranno anche in alcune marina in città e in riviera, tra cui Marina Genova Aeroporto e Porto Carlo Riva a Rapallo, con l’organizzazione di eventi serali che andranno a coinvolgere ulteriormente il territorio.
Al programma di eventi fuori salone “GenovaInBlu” si aggiungono importanti iniziative presenti in città nei nove giorni del 52° Salone Nautico Internazionale, da sabato 6 a domenica 14 ottobre. Ecco alcune anticipazioni:
Palazzo Ducale
• MIRO! Poesia e luce
Palazzo Ducale ospita dal 5 ottobre 2012 al 3 marzo 2013 una rassegna esaustiva dell’opera di Joan Miró (1893-1983), il grande artista catalano che lasciò un segno inconfondibile nell’ambito delle avanguardie europee.
Info: www.palazzoducale.genova.it

• Steve Mc Curry. A retrospective
Approda a settembre a Palazzo Ducale la sorprendente retrospettiva dedicata ai 27 anni di carriera del fotogiornalista statunitense Steve Mc Curry che presenta un centinaio di ritratti, paesaggi e fotografie di strada inclusi gli scatti più recenti e inediti realizzati in India e Tibet.

I Musei
Il sistema dei Musei di Genova offre durante il periodo del 52° Salone Nautico Internazionale un programma di appuntamenti legati al tema del mare e la possibilità per tutti i turisti di visitare il ricco patrimonio delle collezioni civiche. Naturalmente è da segnalare – in tema di mare – il Mu.MA - Galata Museo del Mare, il più grande e innovativo museo marittimo del Mediterraneo.

• Love Boats – Museo d’arte di Villa Croce
Tra i progetti legati al Salone merita di essere menzionato Love Boats. Capolavori di Arte e Design Contemporaneo, che prende il via proprio il 4 ottobre al Museo d’Arte contemporanea di Villa Croce e riunirà opere, disegni e video di incursioni creative nel mondo della nautica. Grandi architetti come John Pawson e Renzo Piano, designer come Philip Stark e Mark Newson, grandi artisti come Jeff Koons si sono cimentati nella creazione di imbarcazioni uniche ed eccezionali.

• Storie di navi, uomini e battaglie nelle collezioni dell’Istituto Mazziniano - Museo del Risorgimento
La mostra viene inaugurata l’11 ottobre 2012 e proseguirà fino al 12 gennaio 2013. Si tratta di un percorso  dedicato alle battaglie risorgimentali svoltesi sui mari e ai loro protagonisti (uomini e navi), attraverso le testimonianze iconografiche conservate nelle collezioni dell'Istituto Mazziniano - Museo del Risorgimento.

• Galleria d’Arte Moderna – venerdì 5 ottobre
Presentazione del libro di Caterina Olcese Spingardi dal titolo Grandi alberghi e ville della Belle Epoque nel golfo del Tigullio.
Ceramiche protagoniste a Palazzo Tursi con Le forme intelligenti, mentre al Museo d’Arte Orientale E. Chiossone c’è Porcellane cinesi e giapponesi nelle civiche collezioni.

Fiera di Genova

liguriaeconomy.it   |   © 2012 DP Media - p.i. 01962480990   |   contattaci   |   privacy & cookies

Le foto presenti su liguriaeconomy.it sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori fossero
contrari alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione, che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.