Nuovo fallimento della Mercatone Uno

La sede centrale di Mercatone Uno a Rivarolo, Genova, Val Polcevera

Come da tempo si ipotizzava, bastava guardare i bilanci, il colosso italiano “Mercatone Uno” (ebbe un boom tra fine anni Ottanta e gli anni Novanta, con sede a Genova a Rivarolo vicino

a “Scarpe e Scarpe”), che fu rilevata appena un anno fa da una multinazionale, è di nuovo sul baratro, compresi i dipendenti, precipitati all’improvviso in cassa integrazione.  Il tribunale di Milano ha dichiarato fallita la Shernon Holding Srl, che solo ad agosto 2018 aveva acquisito i 55 punti vendita di Mercatone Uno in tutto lo Stivale: il marchio, fondato nel 1978 a Dozza da Romano Cenni e un tempo sponsor della squadra di ciclismo resa grande da Marco Pantani, era in amministrazione straordinaria dal 2015 dopo l’iniziale richiesta di concordato preventivo.
Una sede maledetta quella di Rivarolo: prima il crollo del ponte Morandi che ha fatto crollare gli acquisti, quindi poco prima il cambio di proprietà che di fatto ha drammatizzato gli eventi con la chiusura momentanea del punto in val Polcevera. Un'altra botta di non poco conto per l'asfittica economia genovese azzoppata dal Morandi, vedi il Moody in centro e tanti grandi catene chiuse.

liguriaeconomy.it   |   © 2012 DP Media - p.i. 01962480990   |   contattaci   |   privacy & cookies

Le foto presenti su liguriaeconomy.it sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori fossero
contrari alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione, che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.