I lavoratori Ansaldo bloccano tutto

I lavoratori scendono in piazza

Semplicemente infuriati. Non ci sono altre parole per descrivere lo stato d'animo degli operai dell'Ansaldo Sts che oggi hanno deciso di scioperare per quattro ore

con presidio davanti alla Prefettura di Genova (alle ore 9,30), preoccupati dalla vendita dichiarata di Ansaldo Sts a gruppi stranieri e dallo spacchettamento di Ansaldo Breda. Le notizie che sono arrivate ieri da Mosca, di un taglio degli ordini, al momento non toccherebbe gli operai genovesi.
Il 20 novembre Fim, Fiom, Uilm hanno richiesto un incontro al Ministro dello Sviluppo Economico per affrontare i problemi inerenti il settore civile di Finmeccanica “valutato come una realtà da dismettere – spiegano i sindacati in una nota – come dimostrano la vendita dichiarata di Ansaldo Sts a gruppi stranieri e lo spacchettamento di Ansaldo Breda”. I sindacati, quindi, esprimono un pesante e forte giudizio negativo rispetto alle scelte di Finmeccanica e ribadiscono la “propria opposizione alla vendita di Sts e un netto no al depauperamento di Ansaldo Breda”.

liguriaeconomy.it   |   © 2012 DP Media - p.i. 01962480990   |   contattaci   |   privacy & cookies

Le foto presenti su liguriaeconomy.it sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori fossero
contrari alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione, che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.