Un altro stop per l'Ilva

L'Ilva di Cornigliano

Nuovi guai in vista all'Ilva di Cornigliano? In attesa della presentazione del piano industriale dell'Ilva, sale la tensione in fabbrica a Cornigliano: da oggi per una settimana

si fermano la zincatura e il decatreno, continueranno a lavorare solo la banda stagnata e le spedizioni, vale a dire che su 1.740 dipendenti quelli al lavoro sugli impianti saranno non più di 900. La fermata dei due impianti, che per altro non è neanche la prima, sarà affrontata come sempre modulando i contratti di solidarietà e senza ricorrere alla ferie forzate, come invece era circolata voce nei giorni scorsi tra gli operai, ma è comunque il sintomo di una situazione di mercato difficile

liguriaeconomy.it   |   © 2012 DP Media - p.i. 01962480990   |   contattaci   |   privacy & cookies

Le foto presenti su liguriaeconomy.it sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori fossero
contrari alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione, che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.