Nuovo sciopero alla Ericsson

Da un lato la Gitiesse con i lavoratori che stanno incrociando le braccia da 12 giorni, dall’altro la delicatissima situazione della Ericsson. La calda estate genovese sul fronte occupazionale

prosegue. I sindacati Cgil – Cisl – Uil hanno emesso questo comunicato sulla Ericsson, con i lavoratori avvisati due venerdì fa alla sera, via mail, del licenziamento, tra lo sbigottimento generale )indetto un altro sciopero il prossimo 2 agosto): “Quando si parla della vertenza Ericsson oltre a pensare al dramma che vivono direttamente i lavoratori coinvolti dalla procedura di licenziamento e le loro famiglie non si può non pensare al fatto che Ericsson è la prima azienda insediatasi nel 2012 ad Erzelli in seguito ad un Accordo di programma che prevedeva un escalation nel settore della ricerca e sviluppo per l'azienda, nonché l'occasione per trasformare il sito del ponente genovese in un polo tecnologico di livello mondiale. Invece, la multinazionale ha inanellato una inesorabile sequenza di licenziamenti collettivi e siamo ancora distanti dal realizzare le aspettative nei confronti del sito”.

liguriaeconomy.it   |   © 2012 DP Media - p.i. 01962480990   |   contattaci   |   privacy & cookies

Le foto presenti su liguriaeconomy.it sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori fossero
contrari alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione, che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.