Situazione incandescente alla Gitiesse

Si sono mobilitate tutte le forze politiche per i lavoratori della Gitiesse, dal centrosinistra al centrodestra, passando dal Movimento 5 Stelle. La Eaton Gitiesse infatti vira sull’avanti

tutta e conferma i licenziamenti, con la multinazionale che tira dritto e non effettua marcia indietro. Cinquantuno sono i lavoratori genovesi a rischio, ma di questi ad oggi in 22 hanno perso il lavoro a causa del trasferimento della mano d’opera tra Cina ed a sorpresa Inghilterra (dove il costo del lavoro è molto più alto); lavoratori genovesi che sono già scesi in piazza propri negli stessi caldi giorni dei colleghi della Ericsson. Il sindaco Marco Bucci è davvero in prima linea con loro come se fosse un primo cittadino di sinistra. Intanto è previsto un nuovo picchetto dai cancelli della multinazionale con sede dislocata a Genova.

liguriaeconomy.it   |   © 2012 DP Media - p.i. 01962480990   |   contattaci   |   privacy & cookies

Le foto presenti su liguriaeconomy.it sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori fossero
contrari alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione, che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.