Ilva, un ricorso al Tar che non ci voleva

Si è da poco concluso l'incontro fra I commissari Ilva, il vice ministro Bellanova e le Organizzazioni Sindacali. Per Genova presenti FIM e UILM. i commissari hanno presentato i piani

di bonifica e interventi sulla sicurezza in capo alla gestione attuale.
Il sindacato di centro della Cisl osserva: "Come Fim Cisl Genova, preso atto degli investimenti fatti e programmati, abbiamo osservato che vi sono carenze nelle manutenzioni degli impianti e sui mezzi di lavoro e che sarebbe necessaria maggior concertazione degli interventi fra azienda e Rsu. Abbiamo inoltre chiesto chiarimenti sulla bonifica della centrale elettrica e ci è stato risposto che l'intervento è già in programma. Domattina vi sarà l'incontro sul piano industriale.
Abbiamo fatto notare come il sito di Genova sia stato sacrificato negli ultimi anni come investimenti su manutenzioni e spesa corrente. Rimaniamo perplessi sull'investimento previsto sulla banda stagnata, per noi insufficiente. Abbiamo chiesto che in tempi brevi vengano avviati i tavoli locali per entrare nel merito delle singole realtà. L'Arcelormittal ha risposto ribadendo la centralità di Genova nel futuro asset, rendendosi disponibile a ulteriori investimenti sulla banda".

liguriaeconomy.it   |   © 2012 DP Media - p.i. 01962480990   |   contattaci   |   privacy & cookies

Le foto presenti su liguriaeconomy.it sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori fossero
contrari alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione, che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.