Sul caso Abb si muova il Governo

Si fa calda la situazione all’ABB di Sestri Ponente. Si apre un nuovo inaspettato fronte in questo inizio di 2018 nell’economia ligure. A tal proposito è intervenuta

la consigliera regionale del Pd, Raffaella Paita, prossima ad un probabile approdo a Roma se dovesse battere Giacomo Giampiedrone in una affascinante sfida che si prospetta alle prossime politiche nel collegio spezzino. La Paita attacca: “Sul caso della Abb abbiamo sollecitato l’interessamento diretto e costante del viceministro dello Sviluppo Economico Teresa Bellanova, affinché segua con attenzione l’evolversi della situazione. Il ramo “oil & gas” della Abb sta per essere acquistato dalla Arkad, società con sede in Arabia Saudita. Il rischio paventato è che finiscano in Arabia anche 203 posti di lavoro distribuiti tra Sestri Ponente e Sesto San Giovanni, con l’aggravio della dispersione di competenze costruite nel corso degli anni, anzi dei decenni, vista la consolidata presenza del colosso svizzero-svedese in Liguria”.

liguriaeconomy.it   |   © 2012 DP Media - p.i. 01962480990   |   contattaci   |   privacy & cookies

Le foto presenti su liguriaeconomy.it sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori fossero
contrari alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione, che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.