Ansaldo Breda sbarca a Copenaghen

Un convoglio della Ansaldo Breda

Nuovo botto in uscita di Ansaldo Breda (con sede a Napoli, nata nel 2001, appena diciassette anni fa, specializzata nella costruzione dei veicoli ferroviari), una delle tre

partecipate Ansaldo assieme ad Ansaldo Energia ed Ansaldo Sts.

metropolitana di Copenaghen. È quanto prevede il contratto siglato da Hitachi Rail Italy, l'ex AnsaldoBreda, con  Metroselskabet, società nata da una partenership tra il comune di Copenaghen, il governo danese e la città di Frederiksberg. La commessa riguarda la fornitura di 8 treni driverless per le linee M1/M2 e ha un valore di circa 50 milioni di euro. Le nuove otto metro verranno consegnate entro il 2020 e saranno molto simili a quelle fornite per Cityringen con alcuni adattamenti necessari per consentirne l'utilizzo sulle linee M1/M2. I treni saranno quindi all'ultimo livello di evoluzione tecnologica già sviluppato per i veicoli di Cityringen. 

liguriaeconomy.it   |   © 2012 DP Media - p.i. 01962480990   |   contattaci   |   privacy & cookies

Le foto presenti su liguriaeconomy.it sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori fossero
contrari alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione, che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.