Ansaldo Energia ritorna nel mirino dei cinesi

Sono di nuovo gli orientali dalla lontana Cina il pericolo “giallo” che incute su Ansaldo Energia. Secondo quanto riportato da alcuni media che arrivano dall’Asia sui nostri portali e smart

phone, Siemens intenderebbe mettere in vendita la parte relativa alla Power e l’azienda interessata a rilevare questo asset sarebbe la Shanghai Electric Corporation, partner di minoranza di Ansaldo Energia.
A fronte di questa nuova trattativa, il governo romano, appena in sella grazie all’accordo tra Lega e Movimento 5 Stelle, non ha avuto ancora tempo di prendere in mano le carte sul tavolo e secondo i sindacati persiste un grave immobilismo decisionale da parte del Governo e di Cassa Depositi e Prestiti azionista di riferimento di Ansaldo Energia, questa mancata iniziativa si evidenza per esempio da parte delle banche e da parte della stessa Cassa Depositi e Prestiti sulle mancate garanzie fideiussorie. 

liguriaeconomy.it   |   © 2012 DP Media - p.i. 01962480990   |   contattaci   |   privacy & cookies

Le foto presenti su liguriaeconomy.it sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori fossero
contrari alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione, che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.