Ancora nebuloso il futuro della Piaggio

In arrivo un importante il Decreto Ministeriale a Roma che conferma la commessa da 766 milioni di euro per lo sviluppo e la fornitura dei velivoli P.2HH, fondamentale

per garantire il futuro dell’azienda Piaggio Aero (che ha da poco tempo rinnovato la cassa in deroga straordinaria a 36 dipendenti liguri per un altro anno fino a luglio 2019) e dei suoi lavoratori.

Sarebbe stato molto importante votare e approvare l’odg già nel corso del Consiglio regionale per dare un segno di compattezza della principale istituzione della Liguria su un tema così vitale per lo sviluppo della nostra Regione alla vigilia del voto in Commissione Difesa al Senato previsto nei prossimi giorni. Com’è noto, il regolamento del Consiglio regionale consente di votare un documento non inserito all’ordine del giorno solo se tutti i capigruppo decidono di sottoscriverlo. Senza quella commessa da 766 milioni si mette in discussione il futuro di Piaggio, che in Liguria conta due stabilimenti – uno a Genova e l’altro a Villanova d’Albenga – per un totale di 1200 dipendenti. Sarebbe un ulteriore colpo a un fondamentale tassello dell’economia regionale e ad un’azienda come Piaggio strategica per il Paese.

liguriaeconomy.it   |   © 2012 DP Media - p.i. 01962480990   |   contattaci   |   privacy & cookies

Le foto presenti su liguriaeconomy.it sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori fossero
contrari alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione, che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.