Ilva: postazioni lavorative trasferite a Novi L.

E' accaduto ieri. Lavoro impiegatizio svolto in precedenza da lavoratori che hanno usufruito di esodo agevolato e' stato assegnato allo stabilimento di Novi Ligure, nel basso

Piemonte, in provincia di Alessandria, nell'indifferenza di Fim e Uilm e come logica conseguenza. E Novi, senza Accordo di Programma, ingrassa. La Cgil – Fiom di Genova non ci sta e come si legge nella nota attacca i sindacati centristi.

liguriaeconomy.it   |   © 2012 DP Media - p.i. 01962480990   |   contattaci   |   privacy & cookies

Le foto presenti su liguriaeconomy.it sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori fossero
contrari alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione, che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.