Bombardier, testo condiviso

Il Consiglio regionale della Liguria ha votato in mattinata e all'unanimità un testo condiviso per Bombardier, dopo che nell'Ufficio di Presidenza e Conferenza Capigruppo

sono stati ricevuti e ascoltati i rappresentanti sindacali Fim, Fiom, Uilm Savona e le RSU Bombardier in merito all'omonima vertenza.

 

"Il testo pone l'accento su tutti gli attori istituzionali verso le politiche del Gruppo - ha dichiarato a fine lavori il consigliere regionale Andrea Melis -: l'obiettivo è di avere possibilità di uno sblocco del contratto, peraltro già in essere e aggiudicatosi da Bombardier e Hitachi, per la fornitura di ulteriori treni ad alta velocità, fornitura che in questo momento potrebbe in parte dare delle risposte occupazionali seppur con prospettive a breve termine". 

"È chiaro che l'impegno deve mantenersi sulle prospettive a medio-lungo termine - aggiunge Melis -. Al MoVimento 5 Stelle infatti interessa che sia mantenuto e valorizzato il sito di Vado Ligure prima di qualunque tipo di etichetta".

liguriaeconomy.it   |   © 2012 DP Media - p.i. 01962480990   |   contattaci   |   privacy & cookies

Le foto presenti su liguriaeconomy.it sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori fossero
contrari alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione, che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.