Smart Working anche alla Ericsson

Un passo avanti nelle istituzioni in piazza De Ferrari. Come successo a Tursi grazie ad un’assessore comunale, anche in Regione Liguria il tele lavoro dà i suoi frutti. Lo ammette persino il

Movimento 5 Stelle. Esprime soddisfazione, infatti, la capogruppo pentestellata in Regione Alice Salvatore sull'esito positivo riscosso dall'Odg relativo allo smartworking/telelavoro presso l'azienda Ericsson agli Erzelli.

 

"Siamo soddisfatti perché la Giunta ha recepito la nostra richiesta di avviare un dialogo propositivo affinché l'azienda svedese Ericsson, che purtroppo sta dando un pessimo spettacolo delle sue politiche interne, ad attivare al più presto il telelavoro e lo smartworking in maniera efficace, poiché, sorgendo sulla collina degli Erzelli, già mal collegata in partenza e oggi pressoché isolata a causa del crollo del viadotto Morandi, per i lavoratori diventa davvero problematico spostarsi, aggravando peraltro inutilmente le condizioni di traffico dell'intera città", ha dichiarato Salvatore nel suo intervento in Aula. 

"Particolare di non poco conto è il fatto che Ericsson è di fatto la sola azienda che sorge agli Erzelli a non aver ancora attivato il telelavoro - continua -. Plaudiamo dunque al voto favorevole e soprattutto all'unanimità al nostro ordine del giorno".

liguriaeconomy.it   |   © 2012 DP Media - p.i. 01962480990   |   contattaci   |   privacy & cookies

Le foto presenti su liguriaeconomy.it sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori fossero
contrari alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione, che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.