Ansaldo devolve le ore alla famiglia Cinti

A seguito del tragico incidente sul lavoro avvenuto oggi presso lo stabilimento Ansaldo Energia di via Lorenzi a Genova, l'azienda - in accordo con i

sindacati - ha annunciato la decisione di devolvere l’equivalente delle ore di sciopero effettuate ieri dai lavorarori ai familiari dello sfortunati Eros Conti, che sei mesi fa ha patito la morte prematura della moglie e ora si ritrova con due figli orfani, di appena 11 e 6 anni. Una tragedia che ha scosso Genova e tutta l'opinione pubblica. 

Pur non potendo colmare l'enorme vuoto lasciato - soprattutto nei figli dell'operaio della Geko tragicamente scomparso - Ansaldo Energia intende mostrare la propria vicinanza alla famiglia della vittima

liguriaeconomy.it   |   © 2012 DP Media - p.i. 01962480990   |   contattaci   |   privacy & cookies

Le foto presenti su liguriaeconomy.it sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori fossero
contrari alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione, che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.