Rissa tra ArcelorMittal ed i sindacati

In merito alla notizia dei 130 cassaintegrati genovesi del sito ArcelorMittal (ex Ilva) di Genova Cornigliano, era stata indetta una riunione straordinaria di tutti i lavoratori

lunedì mattina alle ore 7, ma su di essa vi è il bastone tra le ruote del gruppo indiano per motivi legati al Coronavirus. Nicola Appice della Rsu Fim – Cisl li etichetta ridicoli ed ammonisce: “Ci stanno facendo presente che l'assemblea non si può fare... il decreto emanato d'urgenza dal governo vieta assembramenti di persone per il problema del virus.

Poi ci fanno stare appiccicati in un solo pullman che gira nello stabilimento, oppure mangiare in mensa senza nemmeno fornirci del sapone figuriamoci dell'amuchina. I servizi igienici, poi, non ne parliamo...

Sicuramente il problema del contagio sta più a cuore ai lavoratori che chiedono DPI per proteggersi che all'azienda che viola le più banali norme igieniche...

L'assemblea verrà comunque fatta fuori dalla stabilimento....IN SCIOPERO”.

liguriaeconomy.it   |   © 2012 DP Media - p.i. 01962480990   |   contattaci   |   privacy & cookies

Le foto presenti su liguriaeconomy.it sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori fossero
contrari alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione, che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.