Carmagnani ribatte su Multedo

Carmagnani, attraverso il proprio ufficio comunicazione, riferisce che “l’azienda investe ogni anno una cifra compresa tra 500mila e un milione di euro per interventi

di manutenzione ordinaria e straordinaria, con l’obiettivo di garantire e migliorare costantemente l’efficienza e i livelli di sicurezza degli impianti”.

Quanto ai lavori di rinnovo e sostituzione dei serbatoi, quelli “attualmente in corso per la manutenzione straordinaria del deposito, che comportano il rinnovo e la sostituzione di alcuni serbatoi esistenti, rientrano in questa filosofia. Avranno una durata ipotizzata di circa tre anni e prevedono un investimento complessivo stimabile in circa tre milioni di euro”.

Carmagnani ricorda che svolge “la propria attività presso il deposito di Multedo in forza dell’autorizzazione Ministeriale del 22 maggio 1940 che ne sancisce la capacità di stoccaggio in 39.980 metri cubi. La capacità totale finale dell’impianto, a conclusione degli interventi di ripristino e sostituzione di alcuni serbatoi, è pari a 32.805 metri cubi e risulta quindi inferiore all’effettiva capacità autorizzata. Pertanto, l’intervento proposto non prevede aumento della capacità di deposito ma solo di reintegro della capacità autorizzata originariamente e non comporta un aggravio di rischio”.

liguriaeconomy.it   |   © 2012 DP Media - p.i. 01962480990   |   contattaci   |   privacy & cookies

Le foto presenti su liguriaeconomy.it sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori fossero
contrari alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione, che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.