Azimut e Baglietto, ecco il contro Nautico

Nuove insidie per il Salone Nautico genovese

Alcuni, nel mondo dello shipping, lo hanno ribattezzato contro Nautico. E' quello che stanno imbastendo da tempo gli "scissionisti" Azimut Benetti e Baglietto, che da mesi erano

entrati in rotta con la nuova gestione di Ucina, rappresentata dal neopatron Massimo Perotti e avevano deciso di sbattere la porta in maniera garbata, ma decisa.
Beniamino Gavio, numero uno di di Baglietto, e Paolo Vitelli, leader di Azimut, lo hanno fatto sapere da poco tempo: in cantiere un nuovo eventi, con i dettagli da mettere in agenda nei prossimi giorni. Il tutto includendo marchi stranieri di prestigio, tra i quali alcuni francesi e statunitensi che avrebbero già dato l'ok. I due marchi, coalizzati assieme a realtà estere, potrebbero arrecare un grosso danno al Salone Nautico genovese, in quanto vorrebbero organizzare la nuova kermesse in un luogo considerato più attivo dal punto di vista del capitale.

liguriaeconomy.it   |   © 2012 DP Media - p.i. 01962480990   |   contattaci   |   privacy & cookies

Le foto presenti su liguriaeconomy.it sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori fossero
contrari alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione, che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.