650 milioni di euro per gli Erzelli

In attesa della firma sul protocollo d’intesa tra la Regione Liguria, che ha sempre puntato sulla collina high tech alle spalle di Cornigliano, e L’università di Genova, iniziano a svelarsi

i progetti sugli Erzelli. La collina che fece la fortuna di Aldo Spinelli, al centro di diversi progetti dopo lo sbarco della facoltà di Ingegneria, prevede in primis una funicolare che unisca gli Erzelli stessi all’Aeroporto Cristoforo Colombo di Sestri Ponente e poi 650 milioni di euro freschi freschi di investimenti sul Parco Scientifico e Tecnologico, di cui 270 verranno spesi già entro la fine di quest'anno. Tutti gli altri nel quadriennio successivo, fra il 2018 e il 2022 per completare i quattro piani dell'edificio B riservati all'Iit, costruire la nuova Scuola Politecnica. E in mezzo a questo finanziamento sbucano i carteggi per il tanto agognato ospedale del ponente (spazzato via dalla prima giunta Burlando per mano dell’assessore Claudio Montaldo, ora in Articolo 1, scissionisti dal Pd renziano). E per concludere sono previste anche le casette per gli studenti da fuori Genova.

liguriaeconomy.it   |   © 2012 DP Media - p.i. 01962480990   |   contattaci   |   privacy & cookies

Le foto presenti su liguriaeconomy.it sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori fossero
contrari alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione, che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.