Sogegross investe a Genova

Grandi investimenti a Genova per la famiglia Gattiglia che conta 230 punti vendita, 2.600 addetti e opera in diverse tipologie commerciali come Sogegross, Basko, discount Ekom,

supermercati Doro ed e-commerce (basko.it). Il gruppo che fa riferimento ai Gattiglia ha acquistato un’area a Trasta in Val Polcevera da Rfi, ora in abbandono. Una parte di questa è attualmente occupata dal cantiere Cociv per il terzo valico ferroviario dei Giovi (che la occuperà ancora per 5-6 anni) per l’area restante è pronto un progetto per la realizazione di 32mila metri quadrati quasi totalmente dedicati a una piattaforma logistica per i prodotti freschi. L’investimento va a privilegiare la città di Genova rispetto a un’altra possibilità oltre Appennino. In quest’area anche il magazzino per l’online di Basko, attivo nell’e-commerce dal 2003. L’investimento per la piattaforma è di 30 milioni, circa 8 dei quali sono andati nell'acquisto dell’intero terreno.

Ercole Gattiglia intervistato da Beppe Nuti.

liguriaeconomy.it   |   © 2012 DP Media - p.i. 01962480990   |   contattaci   |   privacy & cookies

Le foto presenti su liguriaeconomy.it sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori fossero
contrari alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione, che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.