Agricoltura sociale avanti tutta

L'assessore regionale della Lega Stefano Mai, dal suo ponente ligure presto al voto ad Imperia con il bailamme legato alla candidatura di Claudio Scajola, inviso al centrodestra

ufficiale, ha sottolineato in Consiglio Regionale che l'agricoltura sociale potrebbe svolgere un ruolo importante nell'aiutare molte persone. Da poco tempo si è registrato l'avvio di progetti di agricoltura sociale nella nostra regione. Attaccato dal Dem Pippo Rossetti, secondo il quale è Mai che deve spendere i soldi messi a disposizione dall'Europa, il leghista tira dritto per la sua strada. Mai va al contrattacco di Rossetti, accusato di non capire gli sforzi della giunta regionale di centrodestra: “L'agricoltura rappresenta uno strumento sicuramente valido ed efficace per l'inclusione sociale di soggetti svantaggiati, per fasce deboli e disoccupati. Riconoscendo, pertanto, l'importanza strategica di questo ambito, prima di aprire il bando della misura 16.9 del Psr 2014-2020, abbiamo avviato un lavoro di ricognizione sul territorio per conoscere le reali esigenze dei Comuni e su di esse calibrare i progetti finanziabili”.

liguriaeconomy.it   |   © 2012 DP Media - p.i. 01962480990   |   contattaci   |   privacy & cookies

Le foto presenti su liguriaeconomy.it sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori fossero
contrari alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione, che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.