Un altro addio illustre alla Banca Carige

E due, e nel frattempo il titolo in borsa, per il secondo giorno di fila, registra un altro tonfo, un picco pericoloso secondo gli analisti. Gli azionisti tremano. All’indomani dell’uscita

del presidente di Banca Carige Giuseppe Tesauro, si è dimesso dal della stessa anche l’importante consigliere indipendente Stefano Lunardi. Lunardi motiva l’addio con il «sussistere di motivi di dissenso e divergenze con l’organo di governo della società per quanto riguarda la gestione aziendale e la visione di governance».
Il Cda della banca genovese prenderà in esame i provvedimenti conseguenti alle dimissioni nel corso di una prossima riunione.

liguriaeconomy.it   |   © 2012 DP Media - p.i. 01962480990   |   contattaci   |   privacy & cookies

Le foto presenti su liguriaeconomy.it sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori fossero
contrari alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione, che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.