Gli edili sul piede di guerra

Il ministro dei Trasporti Daniele Toninelli non incontra i lavoratori edili in presidio all’aeroporto di Genova. Il Pd non le manda a dire ed attacca in una nota: <Questi i danni prodotti

dal ministro Toninelli nell’ultimo mese e mezzo: ha scritto un decreto di cui si vergogna anche lui; ha bloccato il finanziamento del quinto lotto del Terzo Valico mettendo a rischio i 2000 lavoratori del cantiere, più quelli dell’indotto; ha impedito l’anticipo delle risorse già deliberate dal Cipe per il sesto lotto del Terzo Valico, nonostante la richieste di tutto il mondo istituzionale, economico e sociale ligure; ha bloccato la Gronda, le cui opere propedeutiche avrebbero dovuto partire in questi giorni; ha stanziato nel decreto per il trasporto pubblico, l’autotrasporto e il porto una miseria; e oggi, per evitare di incontrare gli operai di Spea e Pavimental, che a causa di come è stato scritto l’articolo 1 del decreto rischiano in 200 di perdere il proprio posto di lavoro, imbocca gli arrivi eludendo il presidio dei lavoratori>. 

liguriaeconomy.it   |   © 2012 DP Media - p.i. 01962480990   |   contattaci   |   privacy & cookies

Le foto presenti su liguriaeconomy.it sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori fossero
contrari alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione, che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.