Carige, arrivano i commissari della Bce

Non ha pace la storica banca dei genovesi, da anni al centro di vari scossoni. L'ultima notizia che chiude il 2018 che ha segnato una raffica di dimissioni, è l'arrivo dei commissari della Banca

Centrale Europea, mandati dalla Commissione Europea, preoccupata per i fondi dell'istituto creditizio genovese. I commissari comunitari (lo conosceranno l'italiano?), dopo aver visto il libro contabile, il libro dei soci e gli ultimi bilanci della banca di piazza De Ferrari, fungeranno da traghettatori alla banca genovese.

La Bce ha nominato tre amministratori temporanei e tre membri di un comitato di sorveglianza per governare l'istituto ligure e sostituire il cda. Proprio le defezioni della maggioranza del board hanno reso necessario l'insediamento di una amministrazione straordinaria per governare la banca al fine di stabilizzare la sua governance e mettere in atto soluzioni efficaci per assicurarne sostenibilità.

liguriaeconomy.it   |   © 2012 DP Media - p.i. 01962480990   |   contattaci   |   privacy & cookies

Le foto presenti su liguriaeconomy.it sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori fossero
contrari alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione, che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.