Svolta africana per Ikea, anche a Genova

Un’altra svolta progressista (dopo l’apertura sui gay) per la svedese Ikea, presente a Genova dai primi annui Duemila in zona Campi (val Polcevera), su due piani di esposizione

ed un ampio parcheggio di fronte.
Mercoledì 27 febbraio Ikea, il celebre gigante multinazionale nordico specializzato in mobili ed arredo, lancerà ufficialmente la sua nuova collezione a edizione limitata interamente progettata da designer africani. Si chiama “Överallt”, che significa “ovunque” in svedese, e sarà disponibile su tutti supermercati del marchio svedese entro maggio 2019 con mobili, tessili e oggettistica.

Il progetto verrà lanciato in occasione del Design Indaba Festival di Città del Capo, in Sudafrica. Proprio durante l’edizione di questo evento di due anni fa cinque designers dell’IKEA hanno deciso di lavorare assieme a dieci designers, artisti, architetti e progettisti di sette nazioni africane per collaborare alla realizzazione di un progetto che cerca di comprendere meglio i comportamenti urbani moderni. Ne è nato Överallt, attraverso cui il gigante svedese aspira il palcoscenico del design contemporaneo africano e l’esplosione artistica creativa che si può osservare in diverse città africane.

Il punto di partenza, secondo quanto affermato dai realizzatori, è stato partire dai modelli di comportamento connessi alla socializzazione attorno al cibo, lo stile di vita all’interno e all’esterno, e i comportamenti attraverso cui si esprime identità e sostenibilità. “Con   vogliamo incoraggiare le persone a stare insieme, mangiare, condividere storie, essere creative e spendere del tempo l’uno con l’altro” ha affermato Il leader creativo IKEA, James Futcher.

liguriaeconomy.it   |   © 2012 DP Media - p.i. 01962480990   |   contattaci   |   privacy & cookies

Le foto presenti su liguriaeconomy.it sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori fossero
contrari alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione, che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.