Spediporto: non possiamo più aspettare

Dura presa di posizione di Spediporto nei confronti del Governatore ligure Giovanni Toti e del vice ministro, il leghista, genovese, Edoardo Rixi, sui gravi ritardi accumulati in questi giorni di

attesa (complice il ponte del 25 aprile e del primo maggio) nel porto genovese: <Importatori ed esportatori non sono più disponibili ad accettare ritardi ed extra costi. Il tema dell'efficienza nei servizi di controllo deve entrare nell'agenda del Governo con interventi mirato a garantire personale adeguato per numero, strumentazioni aggiornate e moderne per garantire il massimo della qualità, strutture adeguate ai migliori standard europei PED e PIF aspettano da anni di essere realizzati. Le infrastrutture e la ITC sono fondamentali ma perdono gran parte del loro valore senza servizi adeguati alla merce>.

liguriaeconomy.it   |   © 2012 DP Media - p.i. 01962480990   |   contattaci   |   privacy & cookies

Le foto presenti su liguriaeconomy.it sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori fossero
contrari alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione, che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.