Liguria: aumentano evasori e lavoratori in nero

Sono numeri che devono fare riflettere, ma allo stesso preoccupare ed agire subito, in primis le istituzioni.
Nel corso della consueta riunione – bilancio

della Guardia di Finanza ligure nella sede generale di piazza Cavour, nel centro storico genovese, davanti all’Expo, ecco che sono stati snocciolati un po’ di dati interessanti.
IVA. Nel campo della lotta all'evasione, l’Iva non dichiarata nel 2018 è ancora una piaga catacombale per la nostra regione (non al livello del Centro Sud, ma senza dubbio siamo la regione nel Nord con il tasso più incisivo) con  57,8 milioni e 514 milioni di redditi imponibili netti da recuperare: 279 le persone denunciate, di cui 14 arrestate, per Iva.
EVASORI. Un’altra piaga quella degli evasori della tasse. Sono stati individuati 454 evasori totali (per una evasione di 20,6 milioni di Iva).
LAVORATORI IN NERO. Scoperti 916 lavoratori in nero, di cui la maggioranza stranieri, pochi gli italiani, in particolare nei settori edili e della ristorazione. Per quanto riguarda la tutela della spesa pubblica sono state denunciate 263 persone e segnalati alla Corte dei conti danni erariali per 43 milioni. 

liguriaeconomy.it   |   © 2012 DP Media - p.i. 01962480990   |   contattaci   |   privacy & cookies

Le foto presenti su liguriaeconomy.it sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori fossero
contrari alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione, che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.