Coldiretti: turismo volano per la Liguria

Sono dati importanti e positivi quelli snocciolati da Coldiretti sul turismo regionale in questi mesi estivi. Il sole quasi sempre costante (a parte una giornata ad agosto

, caratterizzata da una turbolenza notturna ed una sola giornata a luglio) ha senza dubbio favorito l’afflusso di turisti in tutte e quattro le province della Liguria. A trarre beneficio sono state per di più: Sanremo e Diano Marina nell’imperiese; Alassio, Bergeggi e Spotorno nel savonese; Camogli, Portofino, Sestri Levante e Moneglia nel genovesato; le Cinque Terre nello spezzino.
Per Coldiretti, si stima un aumento dell'8% di presenze per il mese di giugno, mentre per tutto agosto sono attesi circa 3milioni di vacanzieri, che affolleranno le strutture alberghiere ed extralberghiere della nostra regione. Attirano anche le piccole comunità dell’hinterland, come Dolcedo, Pigna (oggetto di un servizio importante su Rai Uno), Dolceacqua e Triora nell’imperiese, Sassello nel savonese, Torriglia e Santo Stefano d’Aveto nel genovesato, Brugnato e Tavarone nello spezzino.
Tra i borghi dell'entroterra e il record di bandiere blu, sinonimo di acque pulite e ottimi servizi balneari, date a ben 30 località della costa, la Liguria è una meta molto apprezzata dai turisti sia italiani che stranieri. Il 2018 ha registrato in Liguria la presenza complessiva di più di 15milioni di turisti, 6 milioni dei quali hanno scelto di soggiornare in strutture extralberghiere.

liguriaeconomy.it   |   © 2012 DP Media - p.i. 01962480990   |   contattaci   |   privacy & cookies

Le foto presenti su liguriaeconomy.it sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori fossero
contrari alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione, che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.