Alluvione spezzino, tre milioni per la viabilità

La Regione Liguria, nell'ultima riunione della giunta, su proposta dell'assessore alle infrastrutture Raffaella Paita (foto), ha approvato due delibere che rendono disponibili risorse finanziarie

per il ripristino di diverse infrastrutture danneggiate dagli eventi alluvionali che hanno colpito la provincia spezzina il 25 ottobre scorso.
"La prima impegna oltre 900 mila euro in favore del Commissario Delegato, da utilizzare per il ripristino della viabilità lungo la SP 7 nella tratta tra Brugnato e Rocchetta Vara che aveva subito gravi danni a seguito della piena del torrente Gravegnola. Il progetto è in avanzato stato di redazione, e appena sarà definitivo potremo procedere con gli ulteriori passaggi, ovvero l'approvazione in conferenza dei servizi e l'appalto dei lavori", spiega Paita.
"Il secondo provvedimento riguarda  l'impegno, in favore della Provincia della Spezia, dei finanziamenti necessari per realizzare due interventi. Il primo, pari a 200 mila euro,  è mirato a rimuovere i cumuli di terra sgomberata dalle numerose frane che si sono verificate lungo la SP 51 dei Santuari. Il secondo, di importo pari a 1,750 milioni di euro è legato al collegamento tra le strade provinciali 33,  34 e 38, in variante all'abitato di Pignone, in modo da evitare il transito nel centro storico, accessibile attualmente  con pesanti limitazioni attraverso un ponte gravemente danneggiato dall'alluvione".
"In un momento così difficile per le finanze pubbliche, continua così l'opera di recupero di risorse da parte della Regione Liguria, determinata a restituire alla provincia spezzina i suoi collegamenti infrastrutturali principali, compromessi dall'alluvione di ottobre", conclude l'assessore Paita.
"Abbiamo fatto molto, ma il lavoro da svolgere è ancora tanto, soprattutto considerando l'enorme opera di messa in sicurezza che stiamo portando avanti in parallelo con il ripristino della viabilità. Andremo avanti su questa strada e continueremo a pressare il Governo perché stanzi ulteriori fondi".

liguriaeconomy.it   |   © 2012 DP Media - p.i. 01962480990   |   contattaci   |   privacy & cookies

Le foto presenti su liguriaeconomy.it sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori fossero
contrari alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione, che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.