Genova e Savona unite nel turismo

Il porto di Savona visto dall'alto

Un traffico di crocieristi che conta oltre 4 milioni e mezzo di passeggeri, ricchezze storiche ed artistiche e tradizioni gastronomiche: è il patrimonio comune di Genova

e Savona che puntano a diventare un unico territorio turistico allargato, grazie ad un’alleanza mirata a far crescere ancora di più i flussi di visitatori con offerta di scambi e pacchetti integrati.

Hanno sottoscritto un protocollo d’intesa per l’avvio di rapporti di collaborazione per la promozione del patrimonio e dei territori in chiave turistica: il protocollo, che nei prossimi giorni sarà firmato dal sindaco di Genova Marco Bucci e dalla sindaca di Savona Ilaria Caprioglio, intende promuovere a livello nazionale ed internazionale le rispettive destinazioni turistiche, sinergie e operatività per pianificare iniziative congiunte di sviluppo dell’offerta turistica, mettendo a sistema le capacità attrattive dei due territori.

Si punterà a creare percorsi turistici congiunti tra città che hanno contiguità territoriale partendo dai poli croceristici per far sì che i turisti prolunghino la permanenza sul territorio grazie alle offerte che verranno loro proposte. L’accordo è il primo passo verso la creazione di un’offerta turistica integrata che possa includere anche accessi alle attrazioni turistiche delle due città; in questo senso in estate verrà lanciata la card turistica di Genova che potrà essere funzionale a proporre un turismo di prossimità ed un territorio allargato per i turisti.

liguriaeconomy.it   |   © 2012 DP Media - p.i. 01962480990   |   contattaci   |   privacy & cookies

Le foto presenti su liguriaeconomy.it sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori fossero
contrari alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione, che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.