Porti liguri in crescita

Secondo più indicatori, il 2017 è iniziato nel migliore dei modi in Italia per quanto riguarda la merce movimentata nei porti nostrani, ed in primis quelli della nostra regione, Genova, Genova

- Voltri, Vado Ligure – Savona e La Spezia. I primi mesi dell'anno sembrano indicare un 2017 nel quale sembra finalmente mostrarsi la tanto attesa inversione di tendenza per l'industria del trasporto marittimo containerizzato. D'altronde già l'ultimo trimestre del 2016 lasciava chiaramente pensare che il peggio per i vettori globali potesse essere alle spalle.
Se nel 2016 le compagnie marittime hanno subito forti passivi di bilancio (oltre tre miliardi e mezzo di dollari il buco, una cifra considerevole), ora uno dei segnali positivi è la domanda di container in netta crescita sia da parte di chi intende acquistarli che da chi li vuole noleggiare: si è tornati ai livelli di ottobre 2015 e questo è ritenuto dagli addetti ai lavori un chiaro indicatore del fatto che i commerci internazionali stanno aumentando e di conseguenza la domanda di spedizioni marittime è attesa in aumento nel corso dei prossimi mesi.

liguriaeconomy.it   |   © 2012 DP Media - p.i. 01962480990   |   contattaci   |   privacy & cookies

Le foto presenti su liguriaeconomy.it sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori fossero
contrari alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione, che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.