Vard Fincantieri, tra alti e bassi

Da un lato notizie positive, dall’altro al ribasso. VARD, società norvegese controllata all'80% da Fincantieri , ha chiuso il quarto trimestre del 2017 (datio arrivati, però, solo ora ai tavoli degli enti)

con un risultato in perdita per 133 milioni di corone norvegesi, a fronte di un passivo di 69 milioni relativo all'ultimo tirmestre 2016.

Il fatturato però è salito del 25% a 2,69 miliardi di corone norvegesi e gli ordini acquisiti nel trimestre per 3,79 miliardi hanno portato il totale dell'anno a 8,28 miliardi di corone. 

A fine 2017 il libro ordini comprendeva 48 navi. L'EBITDA prima dei costi da ristrutturazione è però scivolato a 8 milioni di corone dai 67 milioni dell'anno prima, mentre il risultato operativo è in rosso per 59 milioni di corone.

liguriaeconomy.it   |   © 2012 DP Media - p.i. 01962480990   |   contattaci   |   privacy & cookies

Le foto presenti su liguriaeconomy.it sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori fossero
contrari alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione, che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.