Calata Bettolo, finalmente arriva la firma

Dopo quindici anni di tira e molla, finalmente è arrivata la tanto agognata firma a palazzo San Giorgio, a Caricamento, sede dell’Autorità portuale genovese presieduta

da Paolo Emilio Signorini. 

Nel giorno del battesimo della MSC Seaview (che alle 21 di ieri ha preso il largo dal porto genovese), ecco la doppia firma per due atti che sono destinati a cambiare il volto del porto del capoluogo ligure nei prossimi anni: il primo riguarda la nuova concessione al Consorzio Bettolo (partecipato dallo stesso colosso partenopeo MSC al 65%) per un nuovo terminal allestito con ulteriori investimenti pubblico-privati che aumenterà sensibilmente la capacità del sistema portuale.

Il nuovo terminal sarà attrezzato con mezzi altamente tecnologici per ospitare le mega ships. La durata della concessione è di 33 anni.
Il secondo atto sottoscritto è relativo invece alla proroga per un terminal già operativo chiamato a rinnovare i propri mezzi operativi per far fronte alle grandi navi porta container, quelle da oltre 12 mila teu, che ad ora possono essere ospitate solo nel vicino porto di Voltri – Prà.

 

liguriaeconomy.it   |   © 2012 DP Media - p.i. 01962480990   |   contattaci   |   privacy & cookies

Le foto presenti su liguriaeconomy.it sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori fossero
contrari alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione, che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.