La Msc punta anche su Livorno

Con la consegna dei “crest” tra il comandante della Msc Fantasia e le autorità cittadine si è aperta la stagione crocieristica di Msc su Livorno dove da maggio a ottobre sono programmati

ben 32 scali, andando così oltre alle toccate tradizionalmente estive. Si prevede una presenza complessiva di oltre 120mila crocieristi.


Msc Fantasia si fermerà ogni venerdì nel porto di Livorno, il quale sarà parzialmente 'home port'. Con questa modalità, detta anche 'crociera di testa', alcuni crocieristi potranno imbarcarsi direttamente a Livorno, anziché da Genova. Il numero di posti disponibili per l'imbarco diretto a Livorno è variabile ed è in crescita. Msc Fantasia è stata varata nel 2008 e può ospitare 4mila passeggeri, oltre a 1370 membri di equipaggio; lunga 333 metri e alta 66 metri è composta da 1637 cabine e 18 ponti. A festeggiare il cosiddetto 'maiden call', ovvero la cerimonia che si svolge a bordo quando una nave tocca per la prima volta un porto, c'era il country manager di Msc Leonardo Massa che, insieme col capitano della nave Stefano Battinelli, ha scambiato i crest con le autorità intervenute. Tra queste vi erano l'ammiraglio di divisione Giorgio Lazio del Comando marittimo nord, Luigi Merlo (spezzino, marito di Raffaella Paita, Deputata del Pd ed ex candidata alle regionali del 2015) in veste di presidente di Federlogistica.

liguriaeconomy.it   |   © 2012 DP Media - p.i. 01962480990   |   contattaci   |   privacy & cookies

Le foto presenti su liguriaeconomy.it sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori fossero
contrari alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione, che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.