Il gioello della Msc Seashore

Ancora una volta lo shipping nostrano è in prima fila, in pole position. Salperà nel 2021 per la sua prima crociera nel mar Mediterraneo occidentale la nuova nave MSC Seashore

(con la sua stazza di 169.500 tonnellate), una delle più lussuose mai costruite per la compagnia crocieristica italiana.

A bordo della nave, lunga 339 metri, ci sarà un magrodome, un tetto scorrevole di vetro gigantesco. Ci sarà anche una lounge sviluppata su due piani, dotata di una grande vetrata a poppa capace di accogliere 600 passeggeri. Anche il teatro sarà ancora più capiente e ci sarà un intero ponte aggiuntivo dedicato allo “Yacht Club”, l’area più esclusiva per i passeggeri.

Ci saranno anche molte più piscine – la nave deve ospitare ben 5.877 persone – e alcune ricercatezze gastronomiche, tra cui un ristorante con il “sushi train”.
Il gioiello italiano sarà dotata delle migliori e più recenti tecnologie disponibili per ridurre l’impatto ambientale, tra cui un sistema di depurazione dei gas di scarico per emissioni più pulite, un sistema avanzato di trattamento delle acque reflue, sistemi di riscaldamento intelligenti, ventilazione e condizionamento dell’aria (HVAC) per recuperare il calore dai locali macchine, l’illuminazione a LED e dispositivi intelligenti per risparmiare tutta l’energia possibile.

liguriaeconomy.it   |   © 2012 DP Media - p.i. 01962480990   |   contattaci   |   privacy & cookies

Le foto presenti su liguriaeconomy.it sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori fossero
contrari alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione, che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.