In Regione passato capitolo per attività portuali

"In Consiglio regionale è passato un capitolo importante per le attività portuali. Si tratta delle modifiche alla legge regionale 12 marzo 2003, n. 9 per le procedure per l’approvazione

regionale dei Piani regolatori portuali e dei progetti di interventi negli ambiti portuali” fa sapere la capogruppo regionale e candidata M5S alla presidenza della Regione Liguria Alice Salvatore intervenendo in Aula.

 

"Riteniamo infatti che il decreto sia un adeguamento formale, ma contiene alcune interpretazioni riduttive che non rispettano neppure gli indirizzi applicativi delle Linee Guida sulla redazione dei piani regolatori di sistema portuale del Ministero delle Infrastrutture e del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici".

 

"Inoltre, non si è voluto accogliere l'emendamento che chiedeva una maggiore trasparenza e un maggiore coinvolgimento della comunità locale interessata sulla predisposizione del Documento di Pianificazione Strategica di Sistema, atto decisivo nel definire in contenuti del nuovo PRSP, coinvolgimento invece auspicato dalle stesse Linee Guida".

 

"Come M5S, crediamo serva un rapporto ottimale tra porto e città, che in Liguria appunto manca. Riteniamo dunque che sia stata un'occasione mancata da parte della Giunta e che il lavoro poteva essere svolto meglio".

liguriaeconomy.it   |   © 2012 DP Media - p.i. 01962480990   |   contattaci   |   privacy & cookies

Le foto presenti su liguriaeconomy.it sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori fossero
contrari alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione, che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.