Uiltrasporti vuole il corridoio ed il Terzo Valico

“Chiediamo al Governo di ripristinare nel Decreto Genova i 791 milioni di euro previsti per il Terzo valico, opera fondamentale per l’economia di tutto il Nord Ovest e per i porti

della Liguria”. Così il Segretario generale della Uiltrasporti, Claudio Tarlazzi, che prosegue: “Nello stesso decreto, occorrerebbe recuperare anche il ruolo dell’Agenzia Nazionale per la Sicurezza della Ferrovie (ANSF), mantenendola in vita senza confonderla con la sicurezza di strade e autostrade, perché abbiamo bisogno di incentivare il trasporto su ferro”.

“A tratto generale – conclude il Segretario generale della Uiltrasporti -  riteniamo che sia imprescindibile la realizzazione dei Corridoi europei Ten-t e delle tratte ferroviarie italiane ad essi collegate, considerato che il traffico merci alpino è in continua crescita, ma viene effettuato con netta prevalenza da camion, la cui forte concentrazione di transito genera pesanti conseguenze negative sulla sicurezza, sulla qualità dell’aria e sulla circolazione delle aree transfrontaliere”.

liguriaeconomy.it   |   © 2012 DP Media - p.i. 01962480990   |   contattaci   |   privacy & cookies

Le foto presenti su liguriaeconomy.it sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori fossero
contrari alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione, che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.