Il Convegno: infrastrutture e sviluppo dei territori

Una immagine del convegno

Si è svolto a Genova il Convegno "La questione settentrionale. Infrastrutture e sviluppo dei territori" organizzato dalla Confederazione sindacale UGL. Dopo l'intervento del vice

sindaco di Genova Stefano Balleari di Fratelli d'Italia, che ha evidenziato le criticità infrastrutturale della realtà genovese frutto di decenni di gestione politica locale miope e scriteriata, i saluti del Segretario Regionale Stelvio Musico. Quindi un esauriente relazione di Gabriele Parodi, manager di una primaria azienda ligure di logistica e trasporti, grazie alla sua profonda conoscenza dell'argomento trattato, ha illustrato compiutamente dati e statistiche determinanti per la comprensione delle problematiche di logistica (giusto che abita in val Polcevera, e quindi colpito in prima persona dalla tragedia del Ponte Morandi), infrastrutture e sviluppo del territorio, in un ottica locale ma non sottacendo all'impatto nazionale che le stesse determinano. Infine il Segretario Generale Paolo Capone che ha  concluso con un appello per Genova, città ferita nel cuore, ma che ha la forza e la voglia di risollevarsi, invitando le Istituzioni ad accelerare i tempi di ripristino della viabilità, che sta causando gravi disagi alla popolazione.
Lo stesso Parodi ha poi sottolineato l'importanza del ponte Morandi, unico collegamento della città tra levante e ponente. <Il Ponte Morandi ha bloccato gli accessi ferroviari al porto, una città scollegata e la totale assenza di collegamenti ferroviari dal punto di vista della merce, in parte dal punto di vista dei passeggeri>.

liguriaeconomy.it   |   © 2012 DP Media - p.i. 01962480990   |   contattaci   |   privacy & cookies

Le foto presenti su liguriaeconomy.it sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori fossero
contrari alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione, che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.