Aeroporti italiani in crescita, bene il Colombo

C’è Orio al Serio di Bergamo (“Caravaggio”) che continua il suo brillante percorso di crescita nonostante le turbolenze del vettore low cost Ryanair, che oscilla

tra alti e bassi. Un “Cristoforo Colombo” che finalmente negli ultimi due anni e mezzo ha iniziato a decollare. Nella speciale classifica, però, svettano sempre i due colossi: Fiumicino a Roma, seguito dalla Malpensa a Milano, poi Orio al Serio e a sorpresa l’aeroporto di Venezia, ai margini del podio.
Assaeroporti ha reso noto i dati del traffico degli aeroporti italiani relativi al mese di ottobre. Sono 159.900.191 i passeggeri transitati nei primi 10 mesi del 2018 negli aeroporti italiani con una crescita del 5,4% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

Nel mese di ottobre i passeggeri transitati negli aeroporti italiani sono stati 16.530.877 con una crescita del 6,7%.

Tra le prime dieci posizioni, riferite al mese di Ottobre 2018, Palermo è l’aeroporto che registra la maggiore crescita percentuale (+15,1%) mentre l’aeroporto di Pisa scavalca Roma Ciampino e ne prende il posto nella top ten mensile. Continua, invece, a diminuire il traffico dell’aeroporto di Milano Linate con una percentuale del -1,5%.

liguriaeconomy.it   |   © 2012 DP Media - p.i. 01962480990   |   contattaci   |   privacy & cookies

Le foto presenti su liguriaeconomy.it sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori fossero
contrari alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione, che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.