Trenitalia fa concorrenza ai cugini francesi

Più puliti, più veloci, più economici, più sicuri. Detta così, non vi è proprio confronto tra i treni italiani e quelli dei cugini d’oltralpe, avanti proprio in tutto. Eppur qualcosa si muove

su questo versante delle Alpi, dove si punta a fare concorrenza ai cugini. Trenitalia punta a sbagmettare il Tgv e le ferrovie francesi Sncf sulla linea ad alta velocità tra Milano e Parigi. Secondo le prime informazioni, il collegamento di Trenitalia tra Milano e Parigi dovrebbe prevedere anche una fermata a Lione. Sono previsti due viaggi di andata e ritorno giornalieri «compresi il sabato, la domenica e i giorni festivi». I treni utilizzati saranno Zefiro V300, treni ad alta velocità prodotti da Bombardier, dal design molto recente (il debutto sui binari risale al 2015) e in grado di viaggiare a 300 chilometri orari.

liguriaeconomy.it   |   © 2012 DP Media - p.i. 01962480990   |   contattaci   |   privacy & cookies

Le foto presenti su liguriaeconomy.it sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori fossero
contrari alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione, che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.